Preparare i familiari al futuro

manuel-meurisse-464508-unsplashA nessuno piace pensare che un giorno dovrà lasciare il mondo terreno abbandonando i propri affetti ma abbiamo notato come, nel passato, ci siamo stati casi di asset familiari la cui destinazione non fosse chiara in seguito alla morte del capostipite.

La maggior parte delle persone sposate lascia tutto al coniuge ma a volte accade che spuntino figli da altre relazioni che possono reclamare parti di eredità. Rimane comunque importante per il capostipite sapere che esiste qualcuno che è incaricato di distribuire la ricchezza a figli e nipoti.

Alla fine gli asset liquidi sono il minore dei problemi  perché è facile trasferirli, il tema vero sono le attività commerciali e industriali che devono avere una loro continuità specialmente se gestite dai familiari. In questo caso si innesta anche il tema del giusto ruolo da assegnare ai parenti nelle aziende di famiglia.

Altro tema da affrontare è la beneficienza. Molti capifamiglia sostengono in maniera continuativa cause di beneficenza, in questo caso la soluzione potrebbe essere un Trust di beneficenza che incoraggi gli eredi  a continuare a sostenere le cause anche nel futuro.

Un Trust può anche essere un modo efficace per trasferire gli asset ai figli mantenendo il controllo su come vengono utilizzati durante la vita o dopo la morte, possono essere utilizzati per renderli molto più flessibili e su misura per le vostre esigenze. In genere sono accompagnati da una lettera (letter of wishes)  che spiega quali sono le linee guida del fondatore del  Trust  (voi)” e fornisce le linee guida del trustee su come distribuire le risorse, tra cui, ad esempio, a che età i figli oi nipoti erediteranno somme di denaro. I Trust possono anche svolgere un ruolo importante nel mantenere privati ​​i dettagli del vostro  testamento, perché un testamento è in realtà un documento pubblico mentre una  una letter of wishes non lo è.

Autore: Albacore

Società di consulenza svizzera che offre esperienza e professionalità per la gestione di patrimoni strutturati di famiglie imprenditoriali e HNWI